Kariem Hussein e Fleurop – un duo dinamico!

È veloce e ha successo, perché non per niente è diventato campione d’Europa dei 400 m ostacoli. Ma lui è molto di più. Ciò che lo rende speciale è la sua personalità. Non solo perché appare ben curato e sicuro di sé e sembra avere senso dell'umorismo. Chi legge le sue interviste e segue le sue performance è involontariamente impressionato. Sembra simpatico e autentico, è un uomo coraggioso con valori fissi e, in realtà, quello che si potrebbe definire - nel senso migliore del termine - un gentiluomo. Abbiamo parlato con lui.
Kariem, cosa ti ha spinto a diventare ambasciatore del marchio Fleurop?
Conoscevo l'azienda perché ho ricevuto spesso regali tramite Fleurop e anche a me piace regalare fiori. Con i fiori non si può proprio sbagliare. Ma è più di questo. Fleurop è anche una marca che si adatta perfettamente a me. È semplice, veloce, moderna e sorprende in continuazione. Inoltre associo a Fleurop anche la sorpresa e l'emozione. A chi non piace ricevere fiori.
Ti piacciono i fiori e la natura?
Un sacco. Non riesco a immaginare una casa senza piante. Inoltre, amo stare nel mio giardino o nella natura in generale. In estate mi alzo persino prima del solito per andare a nuotare nel lago. Al momento sono impegnato anche nella ristrutturazione del mio giardino. Un'impresa entusiasmante.
Hai dei fiori preferiti? E si possono trovare nelle «Special Editions» di Fleurop?
Mi piacciono soprattutto i fiori di tonalità chiare. Ma anche le ortensie o i classici come le rose sono tra i miei preferiti. Nel frattempo ho avuto il piacere di creare i miei prodotti «Special Edition» con il vostro maestro fiorista Marc Müller. Ed è stato allora che ho avuto modo di conoscere fiori che non avevo mai visto prima. Quindi è possibile che questa esperienza possa ampliare il mio futuro repertorio.

SPECIAL EDITIONS by Kariem Hussein

Questo è Max (Myrtillocactus)
24h
Questo è Max (Myrtillocactus)
A partire da CHF 49.00
Questo è Bruce (Euphorbia)
24h
Questo è Bruce (Euphorbia)
A partire da CHF 189.00
Questo è William (Sansevieria Mikado)
24h
Questo è William (Sansevieria Mikado)
A partire da CHF 79.00
Summer Dream (piccolo olivo)
24h
Summer Dream (piccolo olivo)
A partire da CHF 65.00
Perché si
A partire da CHF 39.00
Una cesta colma di lavanda
A partire da CHF 42.00
Peonie da favola
A partire da CHF 100.00
Giardinetto aromatico
A partire da CHF 49.00
Mostrare tutti
La sostenibilità è un tema per te?
Sono una persona molto cosciente e riflessiva. Mi prendo cura del mio corpo perché voglio esibirmi e sentirmi bene anche in età avanzata. E questo è anche il mio modo di affrontare la natura. Se si legge del cambiamento climatico o dell'estinzione di animali, è impossibile non preoccuparsi. Di conseguenza, tratto la natura e tutto ciò di cui mi occupo con umiltà, rispetto e gratitudine.
Quando provi momenti di gioia pura?
In privato li provo probabilmente quando stacco la spina. Mi sento tranquillo non appena mi trovo in un ambiente familiare e mi rendo conto di quanto sono privilegiato. In altri settori della vita provo gioia non appena i miei sforzi vengono ripagati e posso raccogliere i frutti del mio lavoro.
Ci sono stati momenti di disperazione?
Disperazione è la parola sbagliata. Perché questo significherebbe che pensavo che la situazione fosse senza speranza. Ma naturalmente ho subito dei brutti colpi e delusioni nella mia vita. Ad esempio, quando sono stato nominato per partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016 e ho abbandonato la corsa preliminare a causa di un infortunio. Ma è proprio questo il punto: Questi sono fondamentalmente i momenti della vita in cui si cresce e si pensa: «Ora più che mai».
A causa di infortuni hai dovuto annullare diverse gare. Che ne pensi della tenacia?
Sono grato di poter vivere la mia passione ogni giorno. E sono sicuro che il mio potenziale non è esaurito. Questo mi dà il coraggio di continuare ad andare avanti e di attenermi ai miei obiettivi. Infatti si dice che «tutto è bene quel che finisce bene». E per me significa che non è finita finché non è tutto bene. Sono insistente su questo punto .
Cosa ne pensi del Corona?
Bisogna accettare. Io in genere mi occupo di cose che posso influenzare. E in relazione al Corona questo è il mio modo consapevole di gestire la mia salute e il rispetto delle misure richieste. Naturalmente anche a me manca il fatto che non posso muovermi liberamente. Ma faccio in modo di mantenermi in forma, di mangiare cibo sano e di fare i miei allenamenti. Inoltre, è importante rimanere positivi e avere delle esperienze gratificanti ogni giorno.
Presto ci sarà una serie di video in cui tu regali fiori. Cosa c'è dietro?
All'insegna del motto «Kariem bringt’s» visito i negozi partner di Fleurop in diverse città svizzere. Lì mi troverò di fronte a una sfida speciale, in cui, per una volta, non sarà il fiorista locale, ma io stesso a consegnare il regalo floreale a una persona scelta da Fleurop. Ad essere onesti, non ne vedo l'ora. Perché questi video raccontano storie basate sulla sorpresa, e sono sicuro che in essi ci sarà anche il senso dell'umorismo.
Quando e dove verranno mostrati questi video?
Saranno disponibili in primavera del 2021 sul mio canale YouTube e su fleurop.ch .


Grazie mille per l'intervista, Kariem!

Making-Of SPECIAL EDITIONS






Comunicato stampa ufficiale
Tutto sulla collaborazione tra Kariem Hussein e Fleurop si trova nel nostro comunicato stampa ufficiale.