Decorazioni primaverili per il fai da te


Voglia di sensazioni primaverili delicate, eleganti o variopinte per dentro e fuori? Scoprite come creare decorazioni ammiccanti con fiori, piante e accessori. Diamo la parola ai nostri professionisti che forniscono idee e consigli preziosi. Buon divertimento e in bocca al lupo con il fai da te!

Poetici angolini di natura

 

Avete mai realizzato quanta energia si cela nel bulbo di un fiore? Basta poco per sperimentarlo.

Materiale: un vassoietto; sabbia, un po’ di foglie; ev. 2-3 sassolini particolarmente belli; dei rametti; qualche bulbo di giacinto o di narciso in fase di germogliazione.

Esecuzione: Colloccate della sabbia sul vassoio. Posizionate i bulbi sulla sabbia e decorate con foglie, ramoscelli e sassolini. Spruzzate di tanto in tanto il piccolo idillio con dell’acqua. Così potrete gioire ben presto del vostro angolino di natura creato personalmente.

Consiglio: sono particolarmente adatti allo scopo i rametti di melo, di pero e di nocciolo, soprattutto quando hanno un aspetto bitorzoluto o magari sono ricoperti di muschio. Per conferire al tutto una foggia il più naturale possibile, lasciar semplicemente cadere i rametti sul vassoietto. Sembrerà così che sia stata proprio la natura a occuparsi della messa in scena

Vorreste sorprendere qualcuno? Per scoprire le nostre sorprese primaverili cliccate QUI.
Mini-giardino di tulipani con Prosecco Albino Armani DOC (75 cl), incl. portaghiaccio e due flûte
Giardino primaverile naturale (piantato)
Paradiso primaverile (per esterni)
Hallo primavera ... con tavoletta di cioccolato „Thank you“


Verso l'alto

Seducenti nidi di primavera



I nidi sono un tema tipicamente primaverile, perché in questa stagione accolgono la prole degli uccelli canori. Qui una variante primaverile riservata al piacere degli occhi.

Materiale: rete metallica; fieno non accorciato (lungo); filo metallico per bricolage; telo di plastica; spugna sintetica Oasis; fiori primaverili.

Esecuzione:
  1. rendete la rete metallica e tagliate un pezzo di 80 x 30 cm.

  2. Coprite nel senso della lunghezza la metà dei 30 cm con fieno, senza lasciare spazi vuoti, e ripiegatevi sopra l’altra metà (il rettangolo misura ora 80 x 15 cm).

  3. Ripiegate i bordi del lato longitudinale aperto in modo che il fieno non possa più cadere fuori.

  4. Quindi accostate i due lati corti e fissateli insieme con del filo metallico per bricolage. Se il tutto è stato eseguito correttamente, il risultato dovrebbe essere un cilindro basso dalla parete doppia riempita di fieno. Sembra una tortiera senza il fondo.

  5. Decidete ora, quale foggia dovrà assumere il contenitore. Rotondo od ovale: sarà il fondo a determinare la forma.

  6. Sistemate quindi il cilindro sagomandolo nella forma desiderata sulla rete metallica e ritagliate il fondo seguendo i contorni a circa 2 cm di distanza (il fondo deve essere su ogni lato circa 2 cm più largo del cilindro).

  7. Inserite il fondo di rete metallica dall’alto nel cilindro e fissatelo ai bordi con del filo metallico per bricolage.

  8. Foderate il contenitore così ottenuto con un telo di plastica e riempitelo con spugna sintetica Oasis imbevuta a priori con acqua tiepida.

  9. Infilate ora nella spugna sintetica i più bei fiori primaverili, ben fitti uno accanto all’altro.

Consiglio: Questa decorazione ha il vantaggio che è facile da trasportare e può essere utilizzata ovunque.



Fiori di primavera messi abilmente in scena sono disponibili anche QUI.


Verso l'alto

Per il balcone o il terrazzo: il fascino dei muscari



Se non conoscete ancora i giacinti dal pennacchio – ovvero i muscari – dovete assolutamente rimediare. Hanno un aspetto filigranato molto speciale e per di più un piacevole profumo. L’idea decorativa che vi proponiamo è semplice e di rapida realizzazione.

Materiale:
una bella ciotola, alcuni giacinti dal pennacchio (muscari), terra e sabbia; evt. alcuni gusci di chiocciola o mangime per uccelli.

Esecuzione:
piantate i muscari nel contenitore e spargete un po’ di sabbia sulla terra. Chi desidera dare un tocco in più, può coprire la sabbia con dei gusci di chiocciola… oppure con del mangime per uccelli. Quest’ultimo attirerà numerosi uccelli canori, che sono una gioia non solo per gli occhi, ma anche per il cuore grazie al loro allegro cinguettio.

Consiglio:
i muscari piantati in terra fanno la loro bella figura anche in un comunissimo vaso. Per nicchie o piccoli davanzali due vasi sono più che sufficienti, per tavoli o altre superfici più ampie disponeteli in gruppi più o meno grandi.

Per scoprire creazioni del professionista che conquistano il cuore cliccate QUI.

Benvenuta, cara primavera ... con set regalo di tè Gottlieber
Pregiate delicatezze (in terra)
Incantesimo di primavera con tavoletta di cioccolato „Heart“
Fata di primavera


Verso l'alto

Anelli portatovaglioli con rametti di betulla e muscari

Avvenente cestino primaverile


Avete in programma una piacevole colazione domenicale oppure un brunch pasquale? Allora questi speciali anelli portatovaglioli faranno furore.

Materiale:
alcuni sottili rametti di betulla, filo metallico per bricolage, alcuni giacinti dal pennacchio.

Esecuzione:
intrecciate una coroncina utilizzando i sottili e flessibili rametti di betulla e fissatela con del filo metallico. Quindi inserite nell’anello un tovagliolo da festa con un muscari fiorito ancora con il bulbo. Naturalmente il bulbo dovrà prima essere leggermente sciacquato e tamponato.

Consiglio:
ovviamente dopo il pasto le piantine potranno essere ripiantate.

Per sorprendere i vostri ospiti con decorazioni create dal professionista cliccate QUI.


Verso l'alto

Decorazioni per la tavola: colorate come un prato primaverile



Come vi immaginate la primavera? Colorata, spensierata e fiorita? Proprio come l’allegra decorazione che vi proponiamo per la vostra tavola.

Materiale:
vasetti di torba per la semina che sembrano dei normali vasi per piante; telo di plastica; spugna sintetica imbevuta d’acqua; fiori primaverili; nastro di raso.

Esecuzione:
rivestite i vasetti da semina con il telo di plastica, inserite all’interno la spugna sintetica imbevuta d’acqua e infilatevi i fiori primaverili. Ora non vi resta che avvolgere i contenitori con un nastro intonato ai fiori ed ecco che la vostra tavola si veste di primavera!

Consiglio:
utilizzate un solo colore e una sola varietà di fiori per ogni vaso. Rivestite bene i vasetti da semina con un telo di plastica, perché, essendo di torba, assorbono l’acqua e si decompongono. Questi graziosi “vasetti di fiori” possono essere usati singolarmente o raggruppati, disponendoli su un vassoio alla rinfusa oppure in fila.

Pittoresco cestino primaverile


Fiori di primavera messi abilmente in scena sono disponibili anche QUI.


Verso l'alto

Ghirlande di giacinti: un tocco profumato a tavola



Magari avete dei giacinti in giardino, altrimenti acquistateli. Perché con i fiori di giacinto si possono creare delle mini-ghirlande da usare in mille modi diversi, tra cui anche come nobile e profumata decorazione da tavola. 

Materiale:
giacinti; filo di ferro decorativo; ev. filo di nylon.

Realizzazione:
  1. Con una forbicina, staccare con cura i singoli fiorellini dallo stelo.

  2. Infilare i fiorellini su un sottile filo di ferro.

  3. Appena la catena di fiori è lunga abbastanza per formare una ghirlanda, tagliare il filo di ferro e unire le due estremità.

  4. Ora avete una base per molte decorazioni differenti.

Suggerimenti:
questa magnifica decorazione profumata sta bene ovunque. Ad esempio come decorazione di piante o appesa a un cassettone. Oppure a tavola: con o senza etichetta con il nome, ad esclusivo scopo decorativo sul piatto o come portatovagliolo. Non esistono limiti al suo impiego: alle maniglie delle finestre in cucina o perfino alla porta d’entrata. Per appenderle basta usare un po’ di filo di nylon.



Catturasguardi primaverili del professionista si trovano QUI.


Verso l'alto

Sogni di primavera in vasi di vetro



Saluto primaverile (incl. vaso)
Fantasia di tulipani (vaso incl.)
Al settimo cielo (vaso incl.)
Profumo di primavera nell

Si prendano tutti i bei vasi di vetro disponibili da riempire con fiori e rametti primaverili. Più primavera di così! D’accordo, non è così semplice... ma quasi. Ecco due varianti.

Materiale: 
Variante 1 con bulbi da fiore: vaso in vetro; un po’ di sabbia o terriccio; bulbi di fiori primaverili in germoglio come giacinti, tulipani ecc.; muschio; alcuni rametti di vaccinium, cornus, betulla ecc. 

Variante 2 con fiori recisi: vaso in vetro; rametti (p. es. cornus o vaccinium); fiori primaverili come tulipani, narcisi ecc.

Realizzazione:
Variante 1 con bulbi da fiore:
  1. Lavare i bulbi da fiore sotto l’acqua corrente.

  2. Aggiungere un po’ di sabbia o terriccio in un vaso di vetro e piantarvi i bulbi in procinto di germogliare.

  3. Ev. rivestire la superficie con un po’ di muschio e aggiungere qualche rametto. Ecco fatto!

Variante 2 con fiori recisi:
  1. Disporre un numero assai elevato di rametti in un vaso di vetro con acqua.

  2. Completare con i fiori primaverili preferiti. I vasi in vetro alti danno particolare risalto ai rametti di betulla e ai tulipani francesi.

Suggerimento:
i vasi in vetro in vendita da Fleurop sono perfetti per questa decorazione. Si possono acquistare presso qualsiasi fiorista Fleurop, oppure ordinare assieme a contenuti creativi presso www.fleurop.ch .

Catturasguardi primaverili del professionista si trovano QUI.


Verso l'alto

Aria di festa: portalumini sospesi

Le candele sono un evergreen. Che si tratti di un romantico tête-à-tête, di un’ora da soli sotto un cielo stellato oppure di una serata in giardino in compagnia di amici, ormai la luce delle candele è diventata un must tutto l’anno quando si desidera creare la giusta atmosfera. Perché non sorprendere i vostri ospiti con degli originali portalumini da appendere?

Materiale:
vasetti di yogurt; filo metallico per bricolage da 1,8 mm; lumini da tè; fiori primaverili.

Esecuzione:
tagliate un pezzetto di filo metallico per il manico, dategli la forma di U e piegate le due estremità verso l’esterno in modo da poterle appendere. A questo punto tagliate un secondo pezzetto di filo metallico un po’ più lungo della circonferenza del vasetto di yogurt. Fissatevi ora il manico attorcigliando e stringendo le estremità con l’ausilio di una pinza. Non vi resta che aggiungere il lumino e appendere il portalumino a un ramoscello che sembri fatto apposta allo scopo oppure a un bel ramo.

Consiglio:
qualche vasetto può essere riempito anche con dell’acqua e dei fiori.



Trovate originali idee decorative per i party anche QUI.

Romantico mazzo di primavera e miele millefiori svizzero
Suadente saluto primaverile con Prosecco Albino Armani DOC (75cl)
Little Sunshine con coccinelle portafortuna di cioccolato
Primavera pura, con orsetto in peluche (bianco)


Verso l'alto